Corso di memotecniche

di Sergio Chiodo

 

Il nostro forum

Indice

Introduzione
Alcune domande frequenti
L'acrostico
L'associazione
Sequenze di nomi
Parole difficili
La conversione
Memorizzare i numeri

Musica
Alcune date di nascita e morte
Le 12 fatiche d'Ercole
Calendario dell'anno
Tavole goniometriche
Sedi delle Olimpiadi
32 cifre di pigreco
Le costellazioni zodiacali
I libri della Bibbia
La tavola periodica di Mendeleev

La conversione fonetica

 L'idea della conversione fonetica è semplice ma veramente geniale. Sembra sia dovuta al tedesco Stanislaus Mink von Wessenhein ed fu divulgata dal grande Leibniz (un motivo in più per ammirare il filosofo-scienziato).

Vediamo in cosa consiste.

  1. si stabilisce una corrispondenza tra ognuna delle 10 cifre e un suono consonantico;

  2. un numero diventa così una sequenza di suoni; aggiungendo delle vocali a piacere si generano delle parole di senso compiuto

  3. si memorizzano le parole invece dei numeri: è molto più facile perché ci si può servire di tecniche associative, di visualizzazioni etc.

La conversione del punto 1 è ovviamente arbitraria, tuttavia se tutti utilizzano lo stesso metodo è possibile scambiare memorizzazioni, e si moltiplicano gli sforzi dei singoli. In particolare quasi tutte le memorizzazioni che vi presenterò fanno uso di questa tecnica, perché, come vedrete, risulta utile non solo per la memorizzazione di numeri, ma anche di liste di nomi e altro. Il trucco, come al solito, è quello di non farsi spaventare dalla difficoltà iniziale: bisogna ovviamente memorizzare benissimo la conversione fonetica, ma questo leggero sforzo viene ricompensato infinitamente!

Dunque veniamo alla conversione che vi propongo, che è quella che ho imparato io e credo che sia una specie di standard internazionale.

1 -> Suono T o D (suono dentale)
2 -> N o GN (nasale)
3 -> M (mugolante)
4 -> R (vibrante)
5 -> L o GL (liquido)
6 -> C o G dolci (come in Ciao o Geranio, suono palatale)
7 -> C o G duri (come in Casa o Gatto, suono gutturale)
8 -> F o V (labiodentale)
9 -> P o B (labiale)
0 -> S, SC o Z (sibilante)

Per ricordarle più facilmente potete seguire queste osservazioni:
1 - se allungate un po' la stanghetta, l'1 diventa una T
2 - la N ha 2 gambe
3 - la M ne ha 3
4 - se lo scrivete da destra a sinistra il 4 assomiglia a una R
5 - la parte superiore del 5 è una L ruotata di 90 gradi
6 - qui i segni si somigliano proprio
7 - la lettera K può essere scritta accostando due 7 ruotati opportunamente
8 - ricordate come scrivevate la f alle elementari?
9 - 9 e P, non vedete che sono uguali?
0 - Z di zero

Regole importanti: le vocali non corrispondono a nessuna cifra, le lettere doppie creano un solo suono, quindi GOMMA = 73

Esempi:
il numero di collegamento alla Rete Civica di Milano via modem è
55182133 = il latte viene da mamma
quello del Liceo Scientifico Bottoni
39211418 = impiantatore TV
l'anno di entrata in vigore del calendario gregoriano:
1582 = delfino (ci fu un salto di 14 giorni)

Volete esercitarvi? Potete usare questo programma scritto da Pierantonio Manco. 
Inserite una parola nella casella e cliccate il pulsante, otterrete la sua conversione in numero. 

Se invece volete essere aiutati nella conversione inversa, potete usare questo programma di Edoardo Nannotti .
Comunque conviene memorizzare un casellario numerico per i primi cento numeri, da utilizzare in ogni evenienza. Questo è quello proposto da Enrico Garavaglia
 

1 Tè
2 Noe
3 Amo
4 Re
5 Ali
6 Ciao
7 Ago
8 Uva
9 Boa
10 Tassì
11 Dito
12 Donna
13 Dama
14 Torre
15 Telo
16 Doccia
17 Diga
18 TV
19 Tappo
20 Naso
21 Nido
22 Nonna
23 Gnomo
24 Nero
25 Anello

26 Noci
27 Nicchia
28 Neve
29 Nebbia
30 Mazza
31 Matto
32 Mina
33 Mummia
34 Mare
35 Molla
36 Micio
37 Mago
38 Muffa
39 Miope
40 Rasoio
41 Radio
42 Ragno
43 Ramo
44 Orario
45 Rullo
46 Rocce
47 Rogo
48 Rovo
49 Arpa
50 Lassie

51 Latte
52 Lana
53 Lama
54 Alloro
55 Lola
56 Lacci
57 Lacca
58 Oliva
59 Lippa
60 Gesso
61 Gita
62 Oceano
63 Gemma
64 Cera
65 Cella
66 Cece, Ciccia
67 Cicca
68 Ciuffo
69 Giubba
70 Cassa
71 Gatti
72 Cane
73 Gomma
74 Cuore
75 Gallo

76 Chioccia
77 Cuoco
78 Gufo
79 Coppa
80 Vaso
81 Vite
82 Vino
83 Fiume
84 Faro
85 Foglia
86 Faccia
87 Fico
88 Fava
89 Fiaba
90 Pozzo
91 Petto
92 Piano(forte)
93 Pomo
94 Birra
95 Biglia
96 Bici(cletta)
97 Pacco
98 Baffi, Bava
99 Pipa
100 Discesa

Nelle prossime pagine vedrete molte applicazioni della conversione fonetica.